HOME | Attività didattica | Attività di ricerca | Edizioni | Tesi di laurea | Archivio | INFO shqip

 



Archivio
Lessicografico
Arbëresh


Home

Lessico dialettale

Lessico letterario

Lessico visuale

Lessico specialistico

Cartografia linguistica


 


ALeA - Archivio Lessicografico Arbëresh è un progetto di lessicografia informatica per la raccolta sistematica del patrimonio linguistico delle comunità albanesi d'Italia, ideato e avviato presso il Laboratorio di Albanologia dell'Università della Calabria.
L'idea alla base di ALeA è la creazione di un archivio informatico (database relazionale) multimediale, con implementazioni sia off-line che on-line, suddiviso in due aree principali (lessico letterario e lessico dialettale), a ciascuna delle quali corrisponde un modello specifico per la raccolta e classificazione dei dati secondo metodologie linguistico-testuali.

Il lessico dialettale rispecchia uno schema che prevede informazioni generali quali la traduzione italiana (significati e accezioni), la parlata, la trascrizione fonetica, le fonti, etc., ma anche note morfologiche (categoria grammaticale, schemi di flessione con eventuali varianti, etc.), lessicologiche (etnotesti, proverbi, fraseologia, etc.), lessicografiche (dizionari di area), ed etimologiche. Inoltre vi è la possibilità di memorizzare, assieme alle informazioni testuali, anche informazioni multimediali extra-testuali quali immagini (fotografie o disegni) e la registrazione audio delle forme arbëreshe dialettali, degli etnotesti, dei proverbi,  delle fraseologie, etc..
Approfondimenti del lessico dialettale sono rappresentati dal lessico specialistico (fitonimia e zoonimia) e visuale delle voci organizzate secondo ambiti lessicali (es. corpo umano, mestieri tradizionali, etc.) e a cui è associata un'immagine che richiama una legenda con infomazioni sia testuali (nome arbëresh, nome shqip, trascrizione fonetica) che audio (pronuncia).
In tal modo, si intende offrire agli utenti, siano essi studiosi o semplici curiosi, un dizionario multimediale sul patrimonio linguistico delle comunità albanesi d'Italia che può essere consultato per ricerche di ogni genere (fonetiche, morfologiche, lessicologiche, etimologiche, per voce, per parlata, etc.).
Nell'ambito di ALeA, sono stati sviluppati i prototipi generali (con sezione specialistica e visuale) per la raccolta del lessico dialettale, e di seguito sono elencate le prime realizzazioni pubblicate:

In particolare, a corredo del lessico fitonimico, oltre alle informazioni linguistiche di base (nome arbëresh, trascrizione fonetica, nome shqip, varietà e parlata), sono state raccolte anche le immagini (fotografie e/o disegni) delle piante, le informazioni scientifiche concernenti la tassonomia botanica (famiglia botanica, nome scientifico, funzione e tipo di pianta), articoli di approfondimento scritti da esperti di settore, note informative, etnotesti (con possibilità di ascolto degli stessi), fraseologia,  e le presentazioni, con foto a colori e testo bilingue, sui prodotti derivati dalle piante artigianali (es.: ginestra).
Le voci del lessico visuale dell’albanese molisano (parlate di Portocannone e Ururi) sono state invece raggruppate secondo i seguenti campi lessicali: l’aratro di legno, i finimenti, gli oggetti di casa, gli attrezzi da lavoro, il corpo umano e i carretto.  A ciascuna di esse sono associate le seguenti informazioni: nome arbëresh, trascrizione fonetica con audio relativo alle parlate di Portocannone e Ururi, nome italiano, parlata, note informative, proverbi, fraseologia, varianti locali   e rappresentazioni grafiche con punti che rinviano a una legenda contenente nome italiano, nome arbëresh e audio relativo alle parlate di Portocanone e Ururi.
Attualmente sono in fase di ideazione i modelli di database per il lessico letterario e per la pubblicazione on-line di ALeA.